Categoria: Finanziamenti Agevolati

Microcredito: un'opportunità nella Regione Lazio (2)


Sei un medico, un ingegnere, un architetto e hai deciso di metterti in proprio? I soldi per avviare l’ attività non sono più un problema. Il finanziamento da 5 a 25 mila euro arriva da Lazioinnova.

Finalmente anche i professionisti sono ammessi alla richiesta di finanziamento ed il nostro servizio di Consulenza Vi accompagna nella redazione della domanda. Non sono lunghi i tempi di istruttoria ed è possibile accedere ad un finanziamento al tasso agevolato dell’1% da restituire entro sette anni in rate mensili a quote costanti.

Tempi per l’erogazione del credito

Dopo trenta giorni dalla delibera positiva dell’ente erogatore, il prestito è concesso sotto forma di conto corrente vincolato che sarà utilizzabile per gli acquisti inseriti nel piano economico (80% vincolato e 20% libero).  Solo con l’adesione allo stato avanzamento lavori le spese saranno rimborsate.

Il BURL n.40 del 19/05/2016 stanzia 35 milioni di finanziamento agevolato a favore di piccole imprese e professionisti con Partita IVA.

Il finanziamento può arrivare a coprire il 100% delle spese ammissibili. I costi per il beneficiario sono ridotti al minimo:

- spese di istruttoria: zero;

- commissioni di erogazione o incasso: zero;

- penale di estinzione anticipata: zero. 19/05/2016

Non possono essere richieste, a sostegno del finanziamento, garanzie reali, patrimoniali, finanziarie, né personali. In caso di ritardato pagamento, si applica al beneficiario un interesse di mora pari al 2% (due per cento) in ragione d’anno. 

Spese ammesse dal bando

Le spese che possono essere finanziate sono al netto di IVA e imposte e devono essere rappresentate attraverso un apposito business plan.

Si possono includere tutte le spese relative all’avvio dell’attività (per le imprese ancora da costituire). I canoni di locazione si possono dedurre al massimo per sei mesi.

Anche il costo del lavoro si può dedurre, entro il limite dei sei mesi e comunque entro il limite massimo del 50% delle spese ammissibili.

Anche le consulenze per la redazione del business plan si possono dedurre con un limite di 300€ ed in percentuale del 2.5%.

Come redigere il Business Plan

Puoi informarti presso il nostro Studio Consulenza con un appuntamento gratuito fino al 30 Luglio 2016.


I Nostri Servizi